Violenza sulle donne: ne parliamo con Assunta Signorelli, psichiatra dell’equipe di Basaglia

All’interno del modulo “Violenza sulle donne: chi fa cosa e quando?” della rassegna “Far vivere i diritti delle donne”

Venerdì 9 novembre 2012, ore 20

Presso il Centro Interculturale delle donne di Trama di Terre, via Aldrovandi 31, Imola

“La salute delle donne é un bene pubblico”

La storia ci ha insegnato che la salute, fisica e mentale, delle donne non é una questione privata ma un percorso collettivo di consapevolezza e di presa di parola sui propri diritti di autodeterminazione. Anche l’uscita dalla violenza non può essere medicalizzata e trattata come un problema delle singole donne, ma deve diventare un’occasione di messa in discussione delle società nel loro complesso.

Ne parliamo con Assunta Signorelli, psichiatra dell’equipe di Basaglia.

******************************

Venerdì 9 novembre, dalle 18 alle 19, in P.zza Matteotti:

“In piazza: i nostri corpi, la nostra voce, la nostra forza.
Insieme, contro la violenza sulle donne”

Manifestazione pubblica per riprendersi la piazza e dire no alla violenza

******************************

Sabato 10 novembre 2012

ore 10-13/14,30-17,30
Presso il Centro Interculturale delle donne di Trama di Terre, via Aldrovandi 31, Imola

“Lavorare con le donne in situazioni di vulnerabilità”

“Fuori dalla cultura dell’emergenza, riflettendo in profondità su cosa significhi oggi vivere da donna risulta chiaro come molte delle malattie delle donne, di quelle forme morbose che affollano gli ambulatori e rispetto alle quali la medicina, costretta a confrontarsi con sintomi mutevoli e variegati, spesso si dichiara impotente, altro non sono che istituzionalizzazione di una sofferenza di genere che l’assenza di potere e di autonomia determina”.

Formazione con Assunta Signorelli, psichiatra dell’equipe di Basaglia, rivolta a operatrici e operatori dei servizi sociosanitari, di sportelli per migranti e di strutture di accoglienza, insegnanti, assistenti sociali, forze dell’ordine. I temi trattati saranno: la violenza di genere come origine di malattia; corpi violati, salute mentale e solitudine delle donne; il dolore delle donne “estranee alla guerra, cittadine di pace”; Frantz Fanon e il suo pensiero sull’etnopsichiatria.

Per info e iscrizioni al seminario: segreteria@tramaditerre.org, 0542 28912

 

Materiali del seminario di formazione: articoli di Assunta Signorelli

  • Violenza come origine di malattia;
  • Dolore, sofferenza, malattia delle donne;
  • Il vocabolario delle parole;
  • Basaglia e Fanon: una contraddizione attuale;
  • Centro Donna – Salute Mentale: una storia di genere;
  • Proposta di un convegno nazionale su: “Violenza sessuale: la parola agli uomini!…”

2019-03-19T04:43:42+01:00