Rassegna Estate 2006 “Il gusto e le parole degli altri”. Cena indiana con la poetessa Shailja Patel

L’autrice:
Di discendenza indiana, nata e cresciuta a Nairobi, la poetessa Shailja Patel vive adesso vicino a San Francisco dove ha acquistato fama come “performance poet” partecipando a numerosissime “ poetry jam”. Con la sua voce ha contributo a un gran numero di iniziative contro la guerra e, tra le varie tematiche, affronta anche la questione della migrazione come fenomeno mondiale, dedicandovi appunto la sua ultima opera “Migritude” che ha riscosso grande successo sia negli Stati Uniti, che a Nairobi e a Vienna.
La serata:
All’interno della rassegna “Il gusto e le parole degli altri” giovedì 6 luglio alle ore 21.00 sarà nostra ospite la poetessa afro-indiana Shailja Patel che si esibirà presso il nostro Centro Interculturale in una serata di poesia “spoken word”, con traduzione italiana. La performance di Shailja Patel comprende brani dalla sua ultima opera “Migritude” e altre poesie che affrontano tematiche di grande
attualità, esplorando, con potenti accenti lirici e polemici, come la guerra, i flussi migratori, i rapporti di genere si ripercuotano sul mondo interiore, specialmente quello delle donne.
La cena è di autofinanziamento e sostiene le attività interculturali dell’associazione Trama di terre. E’ organizzata e preparata dalle donne dell’associazione.
Trama di terre via Aldrovandi, 31 Imola (Bo).
il costo è di 17 euro per la cena + 2,50 per il tesseramento,
è necessaria la prenotazione telefonando al 0542- 28912

2019-03-19T05:07:23+01:00

Associazione Trama di Terre Onlus

Via Aldrovandi, 31, 40026 Imola (Bologna)

Phone: 0542 28912

Fax: 0542 067566