Proiezione di “Mustang” di Deniz Gamze Ergüven

Giovedì 3 dicembre si concluderà la rassegna “Nel cuore della lotta delle donne. Incontri contro la violenza maschile, i fondamentalismi e il patriarcato”, organizzata da Trama di Terre/Centro Interculturale delle donne e Centro Antiviolenza in occasione del 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza maschile sulle donne.

L’ultimo incontro si terrà alle 21 presso il Cinema Centrale (via Emilia, 212) e vedrà la proiezione del film “Mustang”, della regista turca Deniz Gamze Ergüven. Il film racconta i sogni e la ribellione di cinque sorelle adolescenti che si trovano a fronteggiare tradizioni arcaiche nella Turchia di oggi, che sviliscono la figura femminile e la rendono oggetto di controllo e sottomissione.

In un villaggio a 600 chilometri a Nord di Istanbul le ragazzine, terminata la scuola, si preparano ad accogliere gioiose l’arrivo dell’estate. Il sole e l’acqua increspata di luce del Mar Nero sono un invito a tuffarsi nelle vacanze e nella bella stagione ma un gioco innocente tra compagni e compagne può, da quelle parti, divenire motivo di scandalo. Rimaste orfane dieci anni prima, cresciute dalla nonna e controllate dall’irascibile e severo zio Erol, le ragazze vivono la spensieratezza della loro età, con giocosa innocenza e prive di malizia ma l’oscenità è nell’occhio di chi guarda e l’ingenua leggerezza della loro adolescenza è considerata inopportuna e indecente, tanto da venire assurdamente soffocata da una vera e propria prigionia domestica.

Nonostante la reclusione alla quale sono sottoposte, le cinque ragazze non rinunciano a sperare di valicare, finalmente, i confini di quella casa-galera. La loro ribellione cresce di pari passo con l’ergersi delle barriere della casa: più forti si fanno le proteste, più alte diventano le recinzioni.

Né i cancelli, né le sbarre saranno sufficienti, però, a contenere le reazioni delle giovani che, ciascuna a loro modo, andrà incontro al proprio destino, chi arrendendosi alla coercizione familiare, chi combattendola fino alla decisione più estrema.

Ingresso 5€. Il ricavato andrà a coprire le spese di proiezione e i costi della rassegna “Nel cuore della lotta delle donne”.

Vi aspettiamo!!

Qui potete vedere il trailer del film

Qui potete leggere una recensione

2019-03-19T04:19:19+01:00