L’8 marzo non è una festa

L’Associazione Trama di Terre risponde alla chiamata di Non Una di Meno allo sciopero transfemminista in occasione della Giornata internazionale per i diritti delle donne.

Lo #sciopero #transfemminista è un atto di #resistenza contro le #discriminazioni, le #violenze e le marginalizzazioni perpetrate dalla società patriarcale nei confronti delle persone di genere #femminile.

#Lottiamo per contrastare il disagio abitativo diffuso causato da tutta questa povertà lavorativa, di fronte al quale le istituzioni locali, regionali e nazionali sembrano cieche. La maggior parte delle donne inserite in progetti di accoglienza si confrontano con la paura provocata dalla consapevolezza che al momento dell’uscita le possibilità di trovare un alloggio in autonomia sono scarsissime, anche alla luce del fatto che gli alloggi di edilizia pubblica offerti sul territorio sono estremamente limitati rispetto alla domanda. Inoltre le modalità di accesso ai bandi sono spesso discriminatorie ed escludenti, a causa di requisiti che non considerano l’esistenza di donne con vulnerabilità specifiche che vengono inevitabilmente marginalizzate.

Continueremo a lottare finché tutto questo non sarà ascoltato e riconosciuto, continueremo a lottare finché non avremo tutto!

Scioperiamo oggi, lottiamo sempre!

#8marzo #LOTTOMARZO #tramaditerre #dirittidelledonne #violenzadigenere

Clicca qui per leggere il comunicato

2024-03-08T16:21:43+01:00