Nessuno lascia la propria casa, a meno che casa sua non sia la bocca di uno squalo (Warsan Shire)

Casa è il luogo da dove si costruisce la propria idea di futuro e si creano le fondamenta per una vita libera dai ricatti e da violenza, avere una casa non dovrebbe essere una scelta o un desiderio irraggiungibile, ma un luogo sicuro dal quale partire per sentirsi davvero parte di una comunità.

Non affittiamo case a straniere, sono troppo povere per i nostri criteri.
Non affittiamo case a straniere, sono troppo lontane dai nostri valori.
Non affittiamo case a straniere, sono troppo sole per garantire stabilità.
Non affittiamo case a straniere, soprattutto
se sono madri,
se sono precarie,
se sono velate,
se sono nere,
se sono da poco in questo paese.

Non affittiamo case a straniere, preferiamo un contratto a tempo indeterminato.
Non affittiamo case a straniere, tanto meno se è sola e con dei figli.
Non affittiamo case a straniere, diamo priorità agli italiani.
Non affittiamo case a straniere,
perché possiamo scegliere a chi affittare,
perché non ci costa nulla ma abbiamo il privilegio per farlo,
perché il diritto all’abitare non è un vero diritto,
perché, forse, dovrebbero tornare a casa propria.

Queste sono alcune risposte che ci siamo sentite dare durante la ricerca di una casa per l’Associazione e per alcune donne sopravvissute ad ogni genere di violenza pronte a riprendere possesso della loro vita a cominciare da una casa.

Se pensi che tutto questo non sia giusto, se tu non sei così e hai un’appartamento a disposizione da affittare contattaci!!!

2021-04-01T15:38:38+02:00