CONTRASTARE LA VIOLENZA SUI/SULLE MINORI. Corso di formazione rivolto ad educatrici/tori ed insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado

Come intervenire per tutelare i minori e le minori che assistono o subiscono la violenza domestica? Quali sono le conseguenze della violenza sui/sulle minori? Come intervenire quando la violenza avviene in adolescenza, in famiglia o all’interno delle prime relazioni di coppia? Quali sono le conseguenze di un’esperienza così traumatica?

A partire da questi quesiti, di fronte all’aumento del fenomeno della violenza domestica, il Centro Antiviolenza di Trama di Terre propone un percorso formativo rivolto ad insegnanti, educatori ed educatrici che lavorano quotidianamente con i bambini e le bambine, i ragazzi e le ragazze che attraversano le agenzie educative del territorio.

L’obiettivo del corso è quello di fornire linee guida agli operatori e alle operatrici che lavorano in ambito educativo per prevenire e intervenire sulla violenza assistita o subita da minori o nelle relazioni tra adolescenti.

PROGRAMMA DEI SEMINARI

4 e 11 marzo 2015, dalle 16 alle 19

Avv.a Monica Miserocchi, Associazione Dalla Parte dei Minori (RA)

Argomenti trattati: Quale la normativa italiana in vigore a contrasto della violenza sui/sulle minori? Gli obblighi legali di denuncia o segnalazione da parte dei soggetti che rivestono funzioni o incarichi di natura pubblica. Ruolo e funzioni dei soggetti istituzionali coinvolti per attivare azioni in rete per la tutela dei minori. E dopo la segnalazione e la denuncia? Strumenti specifici: Linee guida per l’accoglienza e la cura di minori vittime di maltrattamenti e abusi, adottate dalla Regione Emilia Romagna il 18 novembre 2013. Esame di alcuni casi pratici.

24 marzo 2015, dalle 16 alle 19

Mariagnese Cheli, psicologa psicoterapeuta
Responsabile del Centro Specialistico ”Il Faro” Dipartimento di Cure Primarie – AUSL Bologna

Argomenti trattati: La violenza assistita: quali sono i segnali, i vissuti, le reazioni e le conseguenze sui bambini e le bambine? Esame di alcuni casi pratici.

9 e 16 aprile 2015, dalle 16 alle 19

Giulia Selmi, Associazione Il Progetto Alice (BO)

Argomenti trattati: presentazione di attività didattiche e di ricerca per l’eliminazione degli stereotipi e delle discriminazioni di genere e culturali.
Per gli/le insegnanti della scuola secondaria di primo e secondo grado, il lavoro sarà prevalentemente orientato sulla relazione (anche affettiva e sentimentale) tra pari e verranno proposte metodologie di lavoro quali il role-playing, il lavoro di gruppo, le mappe concettuali per esplorare la dimensione di genere con ragazzi e ragazze a partire dalle esperienze della loro vita quotidiana.
Per gli/le insegnanti della scuola dell’infanzia e primaria il lavoro verterà soprattutto sulle storie e la letteratura per l’infanzia: verrà proposta una bibliografia di testi che aiutano a decostruire gli stereotipi e offrono visioni plurali sia dell’identità che delle relazioni. Inoltre, verranno proposte alcune tecniche per lavorare sulle storie sia con bambini e bambine che, eventualmente, con i genitori.

21 aprile 2015, dalle 16 alle 19

Daniela Truffo, Centro Antiviolenza “Lilith”, Latina eSimona Lanzoni, Fondazione Pangea Onlus
Argomenti trattati: La violenza assistita comespecifico maltrattamento sui minori effetto della violenza domestica sulle donne. Come ricostruire la relazione affettiva tra madre e figli/e, compromessa dalla violenza domestica. Presentazione di “Una barriera per fermare l’effetto domino della violenza domestica sui minori: esperienze e linee guida”

Il corso si terrà presso il
Centro Interculturale delle donne di Trama di Terre
via Aldrovandi, 31, Imola (BO)
ISCRIZIONI ENTRO VENERDÌ 27 FEBBRAIO 2015
MAX 20 PARTECIPANTI
Segreteria organizzativa:
054228912, 3347311570
info@tramaditerre.org
www.tramaditerre.org
Contributo richiesto
per l’iscrizione: 30 euro
Sarà rilasciato un attestato di partecipazione

E’ in corso la richiesta di convenzione all’Ordine degli Assistenti Sociali dell’Emilia-Romagna per l’accreditamento.

PER ISCRIVERVI POTETE SCARICARE LA SCHEDA DI ISCRIZIONE AL LINK NELLA COLONNA DI SINISTRA (SEZIONE “SCARICA”) ED INVIARLA A INFO@TRAMADITERRE.ORG.
L’ISCRIZIONE SARA’ RITENUTA VALIDA CON L’AVVENUTO PAGAMENTO DELLA QUOTA DI 30€.

2019-03-19T04:23:36+01:00